Close
  • Principale
  • /
  • Notizia
  • /
  • Quella volta Steven Spielberg uscì dal provino dei Goonies di Sean Astin

Quella volta Steven Spielberg uscì dal provino dei Goonies di Sean Astin

Sean Astin nel ruolo di Mikey in The Goonies

Ben prima che portasse Frodo sul Monte Fatoe molto prima del suoin, Sean Astin era un giovane attore nel classico film d'avventura per l'infanzia del 1985 I Goonies. Sean Astin ha interpretato il protagonista Mikey nel film, che è stato prodotto esecutivo e basato su una storia nientemeno che di Steven Spielberg. Quando è uscito per la parte, Sean Astin ha dovuto fare un provino davanti a Spielberg stesso.

Sean Astin ammette di essere incredibilmente nervoso all'inizio, ma quando è arrivato all'Amblin Entertainment ed è stato ricondotto nella stanza dove avrebbe fatto l'audizione, le cose sono peggiorate anche grazie ad alcune parole dell'assistente personale di Steven Spielberg. Sean Astin ha ricordato:

Quindi lo stiamo esaminando e lui dice 'Sei nervoso?' E io ho detto 'Sì, un po ''. Lui fa 'Perché?', E io ho detto 'Non lo so'. stai per incontrare l'uomo più potente di Hollywood 'e lui apre la porta. E aveva questo sorriso sul viso. E io ho risposto 'Ok'.

A Sean Astin ea noi che lo leggevamo, probabilmente sembrava che l'assistente di Spielberg stesse per offrirgli alcune parole di conforto o un piccolo consiglio, solo per aumentare la pressione proprio all'ultimo momento. Sono sicuro che all'epoca sembrava un po 'incasinato, ma sapere che Astin alla fine ha ottenuto il ruolo lo rende divertente con il senno di poi. E anche se questa è stata senza dubbio una cosa stressante e ansiogena per un giovane attore da sentire, non era falso.

Intorno al tempo I Gooniesè stato fatto, Steven Spielberg l'aveva già fatto Mascelle, Incontri ravvicinati del terzo tipo, predatori dell'arca perdutae E.T. l'Extra-Terrestree ha ricevuto tre nomination all'Oscar come miglior regista. Nel frattempo, i crediti di Sean Astin erano in gran parte limitati a due film per la TV. Quindi aveva tutto il diritto di essere nervoso entrando in quella stanza delle audizioni mentre si ricordava di Michael Rosenbaum sul Dentro di te podcast.

Quando Sean Astin è entrato nella stanza, ha dovuto affrontare il produttore Harvey Bernhard, il regista Richard Donner e Steven Spielberg e l'audizione è iniziata. Quello che è successo dopo ha portato Steven Spielberg a lasciare l'audizione di Sean Astin. L'attore ha continuato:



Quindi facciamo questa scena ed è davvero bella. Fino a quando non arriviamo a questo punto e dimentico la linea. E inizio a tremare. E loro dicono: 'Va tutto bene. Vuoi prenderlo, vuoi prenderlo in consegna? 'E io ero tipo' Posso solo guardarlo? Oh giusto! Ricordo cos'era. 'Quindi lo facciamo di nuovo, e nello stesso punto. Ora mi sono eccitato. Ma nello stesso punto mi dimentico. Io dico 'Merda!' E Steven si alza ed esce dalla stanza. E io sono tipo 'Beh, immagino che non farò mai un altro film a Hollywood.' Sono un ragazzo che è maledetto, probabilmente non vuoi come protagonista del film di tuo figlio un ragazzo che dice 'merda . '

Molti bambini hanno difficoltà a parlare di fronte a una classe per le presentazioni durante gli anni scolastici. Ma per Sean Astin, che all'epoca era ancora adolescente, invece di una classe piena di coetanei, era 'l'uomo più potente di Hollywood' e invece di una presentazione scolastica in cui la cosa peggiore che accade è un brutto voto , è stato un importante colloquio di lavoro che potrebbe determinare il resto della sua carriera. Non c'è da meravigliarsi che fosse nervoso.

Quei nervi e la natura opprimente della situazione hanno portato Sean Astin ad andare nel panico quando ha dimenticato una battuta. Così ha perso la sua compostezza e quindi il suo filtro professionale, e ha finito per imprecare, facendo uscire Steven Spielberg dalla stanza. Immagino che il cuore di Sean Astin debba essere affondato nel suo stomaco a questo punto, sapendo quanto profondamente e irreversibilmente aveva fatto un pasticcio.

Piacedisse, I Gooniesdoveva essere un film per famiglie, quindi puoi capire dove un ragazzino con la bocca banale che non riusciva a ricordare le sue battute nella sua audizione avrebbe fatto uscire Steven Spielberg. Il regista Richard Donner è poi venuto a parlargli per confortarlo prima di fare un altro tentativo e la volta successiva è andato leggermente meglio, come ricordava Sean Astin:

Quindi lo facciamo di nuovo, e arrivo al punto e ci sbatto sopra, ma do un'occhiata e ci riesco. Ma è come se non l'avessi mai pulito. E loro hanno detto 'Ok, grazie mille'. Esco ed entro in macchina e mio padre dice 'Come è andata?', Io ero tipo 'Non ho capito'. vuoi dire? 'ero come' non ho capito, ho continuato a fare casini. Non riuscivo a ricordare le mie battute. >>

Puoi capire perfettamente perché Sean Astin pensava di aver bombardato l'audizione e non ha ottenuto la parte data quella storia. Avrebbe potuto essere leggermente più ottimista se Steven Spielberg non avesse lasciato la stanza, ma immagino che per lui sia sembrato il chiodo nella bara. Non lo era, ovviamente; Sean Astin ha ottenuto il ruolo di Mikey nell'amato film, lanciando così la sua carriera.

Sean Astin sospetta che lo volessero per la parte per cominciare e nonostante la sua terribile audizione, non sono stati dissuasi. Forse hanno ancora visto qualcosa nell'audizione dell'attore che sapevano lo rendeva adatto per il ruolo, che alla fine era. Ci siamo chiesti se Astin tornasse a quel ruolo da anni, consi vociferava costantemente e se ne parlava ma.

Nonostante tutti quelli che ci hanno provatonel corso degli anni, compreso se stesso, ora pensa Sean Astinper un vero seguito. Anche se non penso necessariamente che abbiamo bisogno Goonies 2, è sorprendente che non sia successo, soprattutto vista la nostalgia e la natura guidata dal riavvio del settore. Ma hey, non dire mai morire e tutto il resto.

Dai un'occhiata al nostroper vedere cosa arriverà nei cinema quest'anno e per le ultime notizie sul cinema, resta sintonizzato su CinemaBlend.